lunedì 4 maggio 2009

Fil di suono

Al Centro Giochi ho conosciuto una mamma iperattiva che ha sempre un'attività da fare.
L'ultima cosa che mi ha proposto è il teatro per i piccoli nella rassegna Almagià bebè.
L'Almagià è una ex fabbrica ristrutturata usata per diversi eventi, nonostante sia vicino a casa non c'ero mai andata.
Tornando allo spettacolo, intitolato Fil di Suono, devo dire che ero preoccupata, nonostante la durata ridotta (35 minuti) temevo che Riccardo si sarebbe stancato. Invece i due attori hanno catturato la platea (che andava dai 12 mesi ai 4-5 anni). Tutti i bimbi sono rimasti letteralmente a bocca aperta, vedendo la fisarmonica che suonava, e l'attrice che faceva muovere le figure, animava le ombre cinesi e raccontava la sua storia. Tutto fatto con mezzi semplici, e mentre la musica suonata dal vivo accompagnava i movimenti delle figurine di cartone il senso del magnifico aumentava. Penso non dimenticherò mai il gatto sopra l'aquilone che rincorre l'uccellino.
In più punti i bimbi hanno riso, in uno in particolare Riccardo ha iniziato a ridere con quella sua risata cristallina irresistibile.
Morale, ci siamo divertiti un mondo e abbiamo già prenotato il prossimo spettacolo!

2 commenti:

Tatti ha detto...

Ciao Federica.
Ho ricevuto con molto piacere il tuo segnalibro, e mi piace moltissimo l'idea di "donare" con esso un po' dei tuoi ricordi scolastici. Mi terrà compagnia nelle mie letture notturne.
Aspetto l'arrivo degli altri segnalibri, poi bupplicherò tutto sul mio blog. Grazie ancora.
Tatti

Federica aka Lunara ha detto...

Grazie per avermi segnalato l'arrivo!!
Sono contenta ti sia piaciuto!!